I casinò vestono di rosa?

I casinò vestono di rosa?

SHARE

Quello che un tempo era considerato appannaggio esclusivo degli uomini – il mondo del gioco e dei casinò – è oggi amato dalle donne, tanto che nel 60% dei casi il pubblico virtuale dei casinò online è femminile. Non si mettano a ridere gli uomini che leggono la notizia: le gonnelle da tavolo verde danno un bel po’ di filo da torcere alle controparti in pantaloni.

È proprio vero che il mondo post-moderno si evolve così velocemente da non dare il tempo di rendersene conto nemmeno a chi lo vive. Forse non ci avete mai fatto caso, perché lo schermo vi impedisce di sapere con chi state gareggiando fisicamente, ma il 60% dei vostri avversari è donna. Se siete donne anche voi, probabilmente ora starete ridendo “sotto i baffi” (finti). Le statistiche fornite dai principali casinò online italiani dicono che oggi giorno il 60% del proprio pubblico appartenente al sesso femminile. E non si tratta di un pubblico che si lancia su slot machine e roulette. Al contrario, al top delle preferenza femminili troviamo poker e blackjack. Basti pensare, in effetti, ai tornei internazionali di Texas Hold’em, da cui sono usciti vincitori talenti tutti rosa, come ad esempio la splendida Jennifer Harman-Traniello. Ma stando nel piccolo del nostro scarpone, possiamo citare Katia Ricciarelli, Pamela Camassa, Melita Toniolo e Carolina Marconi: solo alcune delle donne del mondo dello spettacolo che impazziscono per i casinò online.