Dalla top 10 di agosto emerge PokerStars: risultato prevedibile?

Dalla top 10 di agosto emerge PokerStars: risultato prevedibile?

SHARE

È rimasta invariata la classifica delle dieci poker room più visitate al mondo. Dopo una primissima PokerStars.com, troviamo iPoker, e chiudiamo il podio con Full Tilt Poker. Al quarto posto 888Poker, seguita da una quinta posizione di PartyPoker e una sesta di PokerStars.it. Settima PokerStars.es, che rimane appena sopra a Bodog. E poi si chiude in bellezza con un nono posto di Winamax e, ultima ma dentro, MPN.

Full Tilt Poker fa di tutto per recuperare iPoker, ma lei non cede e mantiene la posizione guadagnata con tanta fatica. Nemmeno il “Build Your Bonus” lanciato da Full Tilt Poker è sufficiente! Eppure il Build your Bonus è davvero molto allettante, visto che permette ai players di costruire il proprio bonus sulla base del livello che riusciranno a raggiungere nei loro 14 giorni di promozione. Chi rinuncia al secondo posto è invece 888poker, che fino alla settimana scorsa poteva considerarsi un piena gara. Il rallentamento dei giocatori al cash game le spezza le ali e l’ambizione, costringendola ad un comunque dignitosissimo quarto posto. Sempre e comunque prima di PartyPoker, afflitta da quella che oramai non si può più certamente definire una crisi passeggera. PokerStars.it, prima tra le room italiane, si riconferma al sesto posto, seguita poi dalla cugina iberica, daBodog, mentre Winamax mantiene il suo primato in Francia. MPN si piazza decimo e sbatte fuori classifica PokerStars.fr. Vi state chiedendo se ci sia soddisfazione?